La notte non porta consiglio.

La notte non porta consiglio.
E’ sede dei sogni, ma non ci si può fidare di un sogno.
Di notte si vola lontano, anche se i piedi restano piantati a terra.
Tuo figlio riposa nel suo nido di sicurezza, luce e pace e tu ti affidi al caso.
Quel caso che ti ha portato fin lì dove si possono toccare le stelle,
quel caso che continua a regalarti sorprese e che, nonostante ti tradisca spesso,
continui ad amare…
Il caso ha voluto che fossi nata con due corde strane. Tutte rugose e delicate,
mi hanno conferito una voce curiosa: a tratti infantile, a tratti aggressiva e vibrante.
In questi ultimi anni la genetica ha lasciato spazio al problema così sono state operate entrambe.
A distanza di due anni soltanto. Lasciandomi in silenzio per molto tempo. Obbligandomi a trovare nuove strade espressive. Ora, mentre concretizzo ciò che per ora ho vissuto solo nel mio intimo, sento nuovamente il bisogno di comunicare. Sto bene. Il peggio è passato. Tutto questo tempo è servito ad allenare, ricucire e ripensare lo spazio fra una nota e l’altra. E’ servito a ritrovare la mia voce, che ora sta bene, ed è in forma come un tempo.
Quando si cresce si bada all’essenziale, quindi oggi, in questi spazi, sarò meno verbosa. Come lo sono le mie nuove creazioni, che spero possano vedere presto la luce.
Vi amo e vi penso.
Vostra sempre.
Elleapostrofo.

Listening to:

L'AuraLa notte non porta consiglio.

Comments 42

  1. Chimelandia

    Il cielo solo sa quanto tu mi sia mancata.
    Rieccoti, finalmente…!
    Ti abbraccio forte, elleapostrofo. Non hai mai smesso di gorgheggiare , in nessuno dei miei giorni.
    Tanto amore.

  2. Gabriele Ballerini

    e noi, non vediamo l’ora di riascoltarti, di sentire ancora i tuoi pensieri..le tue riflessioni…i tuoi sogni…descritti come solo tu sai fare e soprattutto..non vediamo l’ora di sentirti..e di saperti felice, mentre fai cio’ che ti piace fare…che ti rende gioiosa e piena d’energia positiva…qualunque cosa sia…anche cucinare se ti va ;)

  3. Chris

    Proprio in questi giorni ho pensato a quanto mi mancavano i tuoi vecchi post cicciosi :)
    Torna presto ad emozionarci con le tue nuove corde e la tua magica musica.
    Tanto amore <3

  4. Filomena

    Eccoti, finalmente! Lo sapevo che saresti tornata prima o poi, così come sapevo che saremmo stati tutti qui ad accoglierti. Non vedo l’ora di ascoltare le tue nuovissime creazioni.

  5. Bruno Del Frate

    Mamma mia! Non puoi immaginare quanto sia contento che ora la voce sia a posto, ma rabbrividisco al pensiero di quello che hai passato. Dev’essere stato terribile, soprattutto per un’artista come te, per una voce splendida come la tua.
    Ma mi piace quest’aria di rinascita che si respira dal tuo post, nonché dal nuovo, elegantissimo sito. E non vedo l’ora di continuare a seguirti in questa straordinaria avventura musicale.
    Forza Laura, siamo sempre con te, ti vogliamo bene!

  6. L'Aura Post
    Author
    L'Aura

    Date le tempistiche “mammose” saranno porzioni ridotte, ma molto nutrienti, per restare in ambito culinario :) Che bello ritrovarvi. Grazie. Scrivete. Fatemi sentire che siete qui.

  7. L'Irlandese

    Seppure in ambito culinario la quantita’ e’ comunque a mio parere importante :). la qualita’ e’ la migliore cosa. In bocca al lupo!

  8. Stefano Entropy

    Sono sicuro che da come scrivi sarai riuscita ad imparare molto dal tuo temporaneo stop vocale … Immagino tu sappia che questo potrebbe essere stato un segno che l’universo ha voluto darti per spingerti a prenderti ancora più cura della tua Vera Voce (quella saggia e profonda che abita in ognuno di noi) … ;) Hai ascoltato che Bellezza c’è ad essere consapevoli del silenzio tra le parole, delle pause tra le note ?… Conoscendomi almeno un po’ credo tu sappia che capisco molto bene cosa significhi confrontarsi con i propri limiti fisici : ho suonato la batteria da quando ero piccolissimo per circa 13 anni, poi col tempo ho dovuto smettere con la batteria perché mi stancavo molto fisicamente .. quella però era stata la mia occasione per comprendere che ciò che volevo fare davvero era la Composizione, che sentivo di voler creare musica mia : non esser solamente un esecutore ma creare completamente qualcosa di personale . Così da qualche anno frequento il Conservatorio a indirizzo di Composizione : Ringrazio tutti i giorni i miei limiti fisici, perché dal limite c’è sempre qualcosa da imparare , cioè che in realtà Non abbiamo limiti :-) Ti abbraccio forte

  9. ROBERTO DIMITRI

    Se non qualcuno non è capace di sognare ad occhi aperti, basta che ascolti la tua voce perchè venga nella maniera più naturale possibile trasportato verso lidi che difficilmente potrà trovare nella cruda realtà. Per coloro che invece vivono di sogni e speranze ci sei comunque come colonna sonora di una film senza tempo, senza note stonate senza nulla che non valga la pena di essere sognato e… vissuto

  10. Antonio

    meno male che sei tornata. Ti aspettavamo tutti, credo. Tu non ti ricordi di me di certo, hai letto qualche mia poesia. Io continuo a scrivere e lo farò fino alla fine dei miei giorni, credo. E tu continua a fare la tua bellissima musica, è la sola cosa che ci allieta il presente ed il futuro e ci rende meno doloroso il passato.

  11. Lisa

    Lacrimuccia… Eh sí perché mi sei mancata… Tu e il tuo splendido mondo fatto di foglie, cieli blu, favole, una voce divina e Musica. Quella vera, quella fatta con il cuore per il cuore. Bentornata mia musa ispiratrice e mia compagna di tanti giorni e tante note.
    Siamo tutti qui… Solo per te

  12. Juan

    Ciao L’Aura!! Bentornata!

    Ti aspetto, mi manchi!
    Un bacione dei tuoi fan di Brasile!

    Kind regards :)
    Ti voglio bene :)

  13. L'Aura Post
    Author
    L'Aura

    Che bello leggervi, ognuno portatore di un suo pezzetto di vita… e di un mio pezzetto di vita. Stefano sono felice che tu abbia intrapreso il corso: confesso che t’invidio un pò! :)) E’ una cosa che avrei sempre voluto fare… uno dei famosi sogni nel cassetto. Sul comodino ci sono un pò di libri di composizione, ma credo che il fai-da-te sia un pò complicato… La cura della voce c’era , c’è. Nel mio caso si trattava di un vero e proprio limite fisico. Ogni tanto se penso a ciò che facevo, nonostante la mia condizione di base, mi vien da pensare che tutto sia possibile, l’importante è crederci :)

  14. L'Aura Post
    Author
  15. L'Aura Post
    Author
  16. L'Aura Post
    Author
  17. francesca

    Rieccoti, finalmente. Riconosco la persona che ho conosciuto qualche anno fa a Londra, e ti riconosco nonostante la tua vita, da allora, sia molto cambiata. Non dimenticherò mai l’emozione di girare londra con te, di paralare con l’artista che più di tutti riesce ad emozionarmi. Non ti nego che il tuo album in italiano mi ha un pò destabilizzata, quasi una sorta di lutto. Non ho riconosciuto l’artista che ho adorato. Ma sono ancora qui, in trepidante attesa di un progetto nuovo. TVB

  18. Francesco

    Devo tornare al mio vecchio Francesco (Nepul) del vecchio B’log??? ahahhahaha mamma mia quanto sono felice!!! Quanto mi era mancata questa piccola oasi di felicità in cui leggere le tue parole e i tuoi pensieri, che molto spesso trovo anche miei… non solo la tua voce, la tua musica, anche i tuoi pensieri e le tue parole sono culla per l’anima, un piccolo ‘okumuki’ dove rifugiarsi… i tuoi L’aureati sono e saranno sempre qua perché quello che ci sai dare tu, ce lo sai dare SOLO TU; in ogni sua forma! Bentornata L’a! Pronti a nuovo cammino!!! <3

    Fra.

  19. Andrea And-O

    L’Aura, ti leggo e semplicente piango. Di gioia!!! Quanto sono felice. Un abbraccio forte, Andrea

  20. Federica Zincani

    Bentornata L’à!! Avevo intuito qualche problema alla tua voce da qualche strano post di facebook ma come vedi, tu e noi siamo sempre qui!! Non è riuscito nemmeno questo “caso” a cambiare le cose!! Quindi chi ci ferma più?!!
    In bocca al lupo per questo nuovo inizio!
    Ps: Figo tornare a scrivere sul blog! Non dimenticherò mai il tuo primo sito, la grafica pazzesca e i tuoi lunghi diari pieni di perle e sentimenti! Originalissima come sempre! Baci

  21. Michele:)

    Cara L’aura,
    non puoi sapere con quale gioia ritorno a leggere le tue parole.
    Spero io possa tornare presto anche a godere della tua musica che tanto è stata importante per me qualche anno fa.
    è un poco anche grazie a te che ora sono quello che sono.
    Ti sono vicino
    Michele:)

  22. Steto

    BIG UP… hai ragione, la notte porta solo domande! e infinite risposte!!!!! a volte scegliamo noi quella giusta, che poi giusta è solo per continuare a credere nel proprio sogno…
    Ma basta veramente poco per svegliarsi (perchè dai sogni ci si sveglia!!!), capita “per caso” , basta un pizzicotto e come una bolla… puff… svanito. E allora altre domande, altre risposte da trovare e scegliere.
    Ma pronti a ripartire, perchè ora è cambiata, ora è il tempo di pensare a chi è a nanna nei sogni d’oro! … ora sono quelli lì da proteggere… e far di tutto per permettere che in futuro si realizzino. A costo di riununciare ai propri.

    Felicissssimissssimo del tuo ritorno! E che sia tornato il Sole!!! Evvvvaiiii!!! Noi ti aspettiamo come si aspetta Morfeo… ma senza fretta, il giorno arriva.SEMPRE.

  23. Gabriele

    Che emozione!! Come qualche anno fa!!! Ti ho sempre seguito e non vedo l’ora di sentire le tue nuove creazioni! Un abbraccione!!!

  24. Riccardo

    Carissima, come già è stato detto qui sopra, è anche per me davvero una grande gioia (ri)leggerti e sentirti così motivata, dopo questo periodo per te così denso di emozioni! E (ri)leggere il tuo modo di scrivere, così intenso e delicato allo stesso tempo. Anch’io, in occasione di questo tuo “ritorno”, non posso non andare indietro con il pensiero e il ricordo a una ragazza oltreoceano, già piena di talento e con tanta voglia di fare la propria strada :-)
    Penso che quest sarà un bel luogo, per ritrovarci tutti.
    Auguri per tutto e a presto allora!

  25. Roberta

    gli artisti forse ignorano la potenza delle emozioni che riescono a dare. grazie per essere tornata!!!

  26. Marco

    “La notte non porta consiglio.” … non credo che ne abbiamo bisogno… si i consigli…

  27. Marco

    Senti questa
    La nostra vita passa come l’ombra di una nube
    e si dissolve come nebbia
    inseguita dai raggi del sole
    (Sapienza,2,4)

    Si è nella Bibbia però è bella

  28. Marco

    certo che con il povero Antonio tu sia stata spietata… per fortuna che Francesca…
    P.S. ogni osservazione sarebbe solo gradita

  29. Marco

    21 GENNAIO 2014 AT 23:20
    In bocca al lupo! Mi manca la tua voce, torna presto :)

    Questo commento è di Marco ma non è mio… per capirci…

  30. Silvia

    Finalmente risentirti! Aspettiamo un tuo album! lasciati ispirare da tutte le cose belle che la vita ti sta donando!
    baci

  31. Paolo

    L?aura…finalmente qualcosa sta per vedere la luce e noi non stiamo più nella pelle……la musica ha bisogno di te,delle tue canzoni le tue idee il tuo sound………..per noi sei la stella più luminosa nel panorama musicale….un’abbraccio!!!!!!!!!PAolo

  32. Paolo

    ovviamente…bellissima come sempre!!!!!!!!!!!!spero di poterti vedere in SArdegna…..a uno dei tuoi meravigliosi concerti!!!!!!!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *